Indulgenze e Penitenzieria

ai fedeli

Indulgenze e Penitenzieria

Ai fedeli che visitano con animo pio la Basilica e in essa partecipano a qualunque sacro rito, o almeno recitano il Padre Nostro e il Credo, è concessa l’Indulgenza Plenaria (per sé o per i defunti) cioè la remissione oltre che delle colpe anche di tutte le pene che sono conseguenza del peccato :

 

  • nel giorno Anniversario della Dedicazione della Basilica (12 ottobre e 25 aprile),
  • nel giorno della celebrazione liturgica titolare (15 settembre),
  • nella solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo (29 giugno),
  • nel giorno anniversario dell’elezione del Papa Francesco (13 marzo),
  • nel giorno anniversario della concessione del titolo di Basilica (21 marzo),
  • una volta all’anno in un giorno stabilito dall’Ordinario (15 agosto),
  • in un giorno dell’anno a libera scelta di ciascun fedele.

Si richiede che il fedele si disponga a ricevere il dono dell’Indulgenza, accostandosi sinceramente pentito al Sacramento della Confessione, riceva la Comunione Eucaristica e preghi secondo le intenzioni del Papa.

 

Il sacramento della Penitenza o Confessione è sempre assicurato presso la penitenzieria o nella sacrestia della Basilica e ordinariamente celebrato un’ora prima di ogni celebrazione o chiamando i sacerdoti.

ACCENDI UNA CANDELA

Il Santuario accenderà per te una candela davanti l’immagine della Madonna del Colle e del servo di Dio Gabriele Mattei. 

Riceverete un’e-mail di conferma quando la vostra candela sarà stata realmente deposta e accesa

Numero candele: