Dove siamo

Benvenuti cari amici,

Siamo davvero felici di darvi il nostro saluto da questa pagina mentre iniziate la vostra visita della Basilica Santa Maria del Colle in Lenola. Il nostro Santuario si erge su di un costone che abbraccia la piana sottostante di Fondi fino al mare e alle isole ponziane. E’ circondato dal verde di alberi secolari, immerso nella natura incontaminata del Parco Naturale dei Monti Aurunci e Ausoni.

 

Il Santuario si raggiunge dal paese di Lenola attraverso una suggestiva scalinata di centodieci scalini fino alla sommità del Colle (490 s.l.m.). Fu eretto dal servo di Dio Gabriele Mattei dopo che, ispirato da visione mariana, qui ritrovò un antico affresco raffigurante la Vergine Maria con Bambino.

 

Il Santuario, consacrato dal Vescovo Giovanni Battista Comparini l’8 settembre 1610, è stato elevato alla dignità di Pontificia Basilica minore il 21 marzo 2015 con rescritto della Congregazione del culto divino e con Bolla del Santo Padre Francesco.

 

All’interno del Santuario è ancora conservato il taumaturgico affresco della Madonna del Colle, incastonato nel magnifico Altare maggiore (XVII sec).

 

Viva e profonda è la tradizione e la devozione del popolo lenolese e delle città limitrofe alla Madonna del Colle. Ancora oggi il 15 settembre di ogni anno, in memoria dell’Apparizione della Vergine e del ritrovamento della sacra effigie, vi si celebra solennemente la secolare festa titolare.

ACCENDI UNA CANDELA

Il Santuario accenderà per te una candela davanti l’immagine della Madonna del Colle e del servo di Dio Gabriele Mattei. 

Riceverete un’e-mail di conferma quando la vostra candela sarà stata realmente deposta e accesa

Numero candele: